Compagno Cammino

Massimo MontanariTra pochi giorni cammineremo.

A piedi naturalmente.

Non è una novità si direbbe, visto che noi che cammineremo siamo guide, siamo le guide; ovvero siamo le guide della Compagnia dei Cammini.

Per nove giorni accompagneremo noi stessi, i nostri passi non saranno quelli di altri, saranno i nostri, nove giorni per unirci in un abbraccio camminante.

Quindici guide, che durante l’anno portano a camminare grandi e bambini, amici e camminatori nuovi, che dopo il cammino diventano amici.

Camminiamo insieme tutti questa volta, lo facciamo per tanti motivi; lo facciamo perché la Compagnia dei Cammini è un luogo che genera osmosi, e i passi si intrecciano oltre gli scarponi, i nostri sono passi sinceri che portano avanti un’idea di un mondo un po’ più dolce; in un qualche modo profondo e volutamente lento come sarebbe piaciuto a Alex Langer.

Facciamo passi e ne facciamo tanti, e a noi piace quando Altro

Il cammino del futuro?

cutrumbolo e soleNel 2050 il 70% della popolazione mondiale vivrà in megalopoli di milioni di abitanti.

Città ipertecnologiche, in cui il cittadino sarà un piccolo ingranaggio di un sistema complesso e dominante.
Modello formicaio?
Di certo quell’umanità vivrà continuamente controllata e irreggimentata.
A vantaggio di sicurezza e comodità, ma…

Il cammino nel futuro sarà degli spiriti liberi.

Già oggi chi cammina nella logica del viandante lo fa perché ama gli spazi aperti ed una ricerca del vero se stesso.

Selvatico… e non urbanizzato.
Anarchico… e non burocratico.
Empatico… e non individualista.
Romantico… e non materialista.
Uomo intero… e non uomo macchina.

Altro

novembre: 2013
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930