Il cammino del futuro?

cutrumbolo e soleNel 2050 il 70% della popolazione mondiale vivrà in megalopoli di milioni di abitanti.

Città ipertecnologiche, in cui il cittadino sarà un piccolo ingranaggio di un sistema complesso e dominante.
Modello formicaio?
Di certo quell’umanità vivrà continuamente controllata e irreggimentata.
A vantaggio di sicurezza e comodità, ma…

Il cammino nel futuro sarà degli spiriti liberi.

Già oggi chi cammina nella logica del viandante lo fa perché ama gli spazi aperti ed una ricerca del vero se stesso.

Selvatico… e non urbanizzato.
Anarchico… e non burocratico.
Empatico… e non individualista.
Romantico… e non materialista.
Uomo intero… e non uomo macchina.

I miei passi sono ben direzionati.
Vanno su un percorso di opposizione allo snaturamento del mio essere mammifero.
Impariamo a riconoscerci e collaborare fra i tanti uomini e donne in sintonia con questa vera e propria Resistenza alla distruzione dei valori fondamentali della vita.
Che bello chiamarci Compagnia dei Cammini.

Guido Ulula alla Luna

(Contributo alla camminata evento Compagni di cammino, da Santa Sofia a Firenze)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

novembre: 2013
L M M G V S D
    Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: