Venezia – Santa Sofia

di Luca Gianotti

Riparto da Venezia. Poco più di un anno fa, il 19 settembre 2012, entravamo trionfanti a Venezia dopo 9 giorni di cammino, eravamo partiti da Ferrara, passavamo con 4 asini nelle calli del centro storico sotto l’occhio stupitoLuca Gianotti dei turisti, per arrivare bagnati alla Conferenza Internazionale sulla decrescita, dove un mio documento di valorizzazione del camminare veniva letto ai delegati di tutto il mondo, il primo ad ascoltare era Serge Latouche sul palco. Bella soddisfazione. Riparto da quel cammino, 9 giorni (anche questi sono 9, numero perfetto per un cammino!) di pianura, argini di fiumi e di canali, contraddizioni di luoghi che combattono lo sviluppo e il suo deterioramento. Negli ultimi chilometri con Massimo Montanari, mio compagno di quella e altre avventure, nel fare il bilancio di fine cammino, già pensavamo a come proseguire l’esperienza sulla strada, e in quegli ultimi passi dentro Venezia nasce il seme di questo cammino. Ci dicemmo “Perchè non continuare organizzando una camminata all’anno per conoscere i camminatori, per farci conoscere, per incontrare l’Italia migliore?”. Eccoci qua. Senza troppa retorica, che al cammino non si addice. Il cammino non ha bisogno di costruzioni mentali, il cammino sa dare da solo le indicazioni. Come sarà questo viaggio? Continuità? Discontinuità? Vedremo. Ogni partenza è emozionante, anche per noi guide che partiamo dieci volte all’anno. Ma la prima consapevolezza è quella che camminare mi farà bene. Ho finito l’ultimo cammino, a Creta, esattamente un mese fa, e sento che il mio corpo chiede di camminare. Sono fortunato, posso accontentarlo. Ogni preparazione di zaino è apprensione, avrò preso tutto, avrò caricato l’equipaggiamento giusto? Poi in treno ci si comincia a rilassare, si è in viaggio. E adesso sono in treno, tra le montagne abruzzesi scendo verso Roma, si alza la nebbia mattutina e sul treno carico di pendolari si muore di caldo. Questo è il mio presente, viaggiatore in transito verso l’inizio di un cammino. Buon cammino a tutti noi!

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Venezia – Santa Sofia | Camminacreta
  2. miky
    Nov 18, 2013 @ 10:53:17

    Viaggiatore in transito verso l’inizio di un nuovo cammino…come non riconoscersi in queste pochissime parole. Il fulcro sta proprio qua

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

novembre: 2013
L M M G V S D
    Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: