#Compagnidicammino Primo appuntamento domani martedì 21 novembre ore 17.30

Presentazione dell’evento e conferenza stampa.
Saluti del Sindaco di Bova, dei presidenti del Gal Area Grecanica, Parco dell’Aspromonte, delle guide del parco.

Intervento di Francesco Bevilacqua “In cammino nel paesaggio”.
Degustazione vini cantina Terre Grecaniche.

Tutto il programma

Altro

Bova aspetta i compagni di cammino!

Su un quotidiano calabrese…

Quotidiano del Sud, 18 novembre 2017

Immagine

Siamo arrivati, e aspettiamo tutti domani!

Antropologia dell’erranza meridionale

Mercoledì 22 novembre il tema dell’incontro pubblico serale sarà “Antropologia dell’erranza meridionale”.

Avremo con noi a Bova (RC) Giuseppe Paletta, camminatore per passione e direttore commerciale di Rubbettino Editore, insieme a Massimiliano Capalbo, “imprenditore eretico calabrese” e autore di vari libri tra cui, per i più recenti: “La terra dei recinti. Perché il Sud Italia non riesce a trasformare in valore le risorse che possiede e come può farlo” (2017) e “Fatti foste a viver di turismo. Perché il turismo è affare di tutti i calabresi” (2015), entrambi editi da Rubbettino.

Vedi programma incontri.

Giuseppe PalettaMassimiliano Capalbo

Bernard Ollivier, ospite speciale

“Il cammino è fisico e vi mette alla prova, è spirituale e vi eleva.
C’è un certo egoismo nel desiderio di partire. Ma il paradosso del camminatore solitario è che il cammino lo conduce all’incontro, allo scambio, alla condivisione, alla conoscenza. Camminando arriva la felicità. Avanzare, mettere il proprio corpo in movimento, guarisce da tutto. La pioggia, il vento, il gelo e il sole spazzano via il torpore della vita quotidiana.”

Bernard Ollivier, “Sur le chemin des Ducs”, Phebus edizioni, Francia, 2013

Avremo con noi Bernard Ollivier, il famoso camminatore e scrittore, direttamente da Parigi solo per noi, durante Compagni di cammino 2017 in Aspromonte.

Bernard Ollivier, La lunga marcia - A piedi verso la Cina, FeltrinelliL’autore di “A piedi verso la Cina. La lunga marcia” e di “Una strada per ricominciare”, camminerà con noi e farà un intervento pubblico il giovedì 23 novembre a Amendolea. Ci spiegherà come il camminare gli ha cambiato la vita all’età di 60 anni, e come questo lo ha ispirato per fondare l’associazione Seuil in Francia, per reinserire grazie al cammino minorenni che hanno avuto difficoltà con la giustizia.

Vedi programma incontri.

Bernard Ollivier

Una bella notizia

Riceviamo dall’associazione Lunghi Cammini di Isabella Zuliani la notizia che tanto ci rallegra, ci siamo spesi da anni per questo:

Un giovane ha cominciato i suoi 100 giorni di cammino il 12 ottobre 2017. Non vi diamo il nome, ma c’è. Si tratta di un minorenne, nato in Italia, che vive nel nostro territorio. Accompagnatore Alberto di Genova (socio affezionato della Compagnia dei Cammini).
Abbiamo la fortuna di avere vicino l’organizzazione e le persone di Seuil che con la loro esperienza e passione ci hanno affiancato in ogni passo fino ad oggi compiuto. Noi crediamo che comunque vada questo sia già un risultato importante. Come ci ripetono gli amici francesi e belgi che da tanti anni fanno camminare i giovani, assumere un rischio educativo è il nostro compito, di adulti.
Vi racconteremo, con delicatezza e probabilmente non in tempo reale, per tutelare la riservatezza che riteniamo doverosa nei confronti del minore e per proteggere anche la nostra sperimentazione. Ma vi racconteremo, perché sappiamo che ci tenete, come noi.”

Foto di: associazione Lunghi Cammini

È il primo passo per l’introduzione anche in Italia del progetto di recupero di giovani che hanno commesso reati, e riportarli sulla rette via grazie al cammino.

Ne parleremo a Compagni di cammino in Aspromonte, con Bernard Ollivier, il presidente dell’associazione Seuil che dalla Francia fa da tutor al progetto italiano.

Fonte: il cammino /176 Asprofest
Foto: associazione Lunghi Cammini

Franco Arminio, ospite speciale

“Abbiamo bisogno di contadini,Franco Arminio, Cedi la strada agli alberi. Poesie d'amore e di terra, Chiarelettere, 2017
di poeti, gente che sa fare il pane,
che ama gli alberi e riconosce il vento.
Più che l’anno della crescita,
ci vorrebbe l’anno dell’attenzione.
Attenzione a chi cade, al sole che nasce
e che muore, ai ragazzi che crescono,
attenzione anche a un semplice lampione,
a un muro scrostato.
Oggi essere rivoluzionari significa togliere
più che aggiungere, rallentare più che accelerare,
significa dare valore al silenzio, alla luce,
alla fragilità, alla dolcezza.”

Franco Arminio, “Cedi la strada agli alberi. Poesie d’amore e di terra”, Chiarelettere, 2017

Franco Arminio. Foto di Mario Dondero

Franco Arminio, paesologo, scrittore e poeta, sarà ospite di Compagni di cammino 2017 Aspromonte il venerdì 24 novembre ad Amendolea, per parlarci del “Sud, terra antica, dipinta con le tibie di albe greche”.
Vedi programma incontri.

il cammino /176 Asprofest: Editoriale

Cari amici e care amiche, si avvicina la nostra festa annuale, l’evento che da anni è conosciuto con il nome Compagni di Cammino, e che quest’anno sarà in Aspromonte. Abbiamo forse esagerato, abbiamo invitato ospiti eccezionali. Avremo con noi Bernard Ollivier, il famoso camminatore e scrittore, direttamente da Parigi solo per noi. Avremo con noi Franco Arminio, poeta, paesologo, intellettuale che viene a raccontarci la sua visione del Sud. Avremo tanti altri ospiti, musica dal vivo (tra cui Ciccio Nucera), degustazioni, e ovviamente tanto camminare, percorreremo 70 chilometri assieme, lungo sentieri che sanno di antico, di vita dura, sentieri che hanno una memoria da scoprire. Siete tutti invitati, un evento così (lo abbiamo ribattezzato Asprofest, perché ha tutte le caratteristiche di un festival) non merita un numero chiuso. Abbiamo quindi riaperto le iscrizioni, cercando di collocare le persone che si vogliono aggiungere nei paesi vicini (quelli attraversati dalla nostra carovana invece sono già quasi pieni).

Ci vediamo in Aspromonte, dal 21 al 26 novembre, tutte le info sul sito compagnidicammino.wordpress.com e sulla pagina facebook Compagni di cammino

Fonte: il cammino /176

Asprofest: riapriamo le iscrizioni!!

Ci sono ancora pochi posti per dormire insieme a tutto il gruppo nei paesi di Compagni di Cammino 2017 in Aspromonte, dal 21 al 26 novembre, non perdetevi l’occasione e iscrivetevi compilando questo modulo.

Poi per accogliere un numero maggiore di partecipanti, se riceveremo un numero minimo di richieste oltre ai posti letti disponibili a Bova, Amendolea e Pentedattilo, apriremo la possibilità di dormire in bungalow nel campeggio di Palizzi Marina, organizzando dei trasferimenti il mattino per raggiungere la partenza del cammino, e la sera dopo l’incontro pubblico per tornare al campeggio.

Prossimi Articoli più recenti

novembre: 2017
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930